Libro – La Pensione dei Liberi Professionisti, Quale Futuro?

libro-1-380

“chi non prova a crearsi il futuro che desidera, deve accontentarsi del futuro che gli capita”

Draper L. Kaufman

Prefazione di Giuliano Cazzola

La pensione di oltre 1,5 milioni di lavoratori non è gestita dall’INPS ma da Casse di previdenza autonome dotate ciascuna di un proprio regolamento e statuto.
Sono  i cosidetti lavoratori "liberi professionisti" che producono il 7% del PIL italiano e che fondano la propria attività sul proprio rischio e capacità professionale, amministrando un patrimonio superiore ai 50 miliardi di euro.

Il libro affronta, con un taglio applicativo e pratico, le caratteristiche di ciascuna Cassa: dalla contribuzione  alle prestazioni erogate, dal sistema di calcolo utilizzato ai requisiti; ampio spazio è dedicato anche all'analisi della ricongiunzione, totalizzazione e riscatto dei contributi.

Le diverse tematiche sono affrontate con un linguaggio semplice e l'utilizzo di esempi numerici, l'analisi di casistiche e focus di approfondimento ne facilitano la comprensione.

La guida più recente e aggiornata in materia, indispensabile per quanti desiderano approfondire la previdenza dei liberi professionisti, sviluppare spunti di riflessione e di vendita.

Per consultare una sezione del libro clicca qui.

 

Edizione 2015 fuori commercio