Le prestazioni

Anche questo tipo di prestazione è stata oggetto di aggiustamenti apportati al sistema previdenziale. In questo approfondimento cerchiamo di capire quali sono gli aspetti più importanti da conoscere, dal taglio dell’assegno, ai beneficiari, all’importo e alle limitazioni. Il taglio dell’assegnoCome accade nella maggior parte dei paesi stranieri, la pensione ai superstiti subisce una riduzione nel caso [...]

Capita spesso che un artigiano o commerciante possa anche far valere contributi da lavoratore dipendente. In presenza di contribuzione “mista” (lavoro dipendente e autonomo) si effettuano due calcoli separati. La pensione erogata dall’INPS è data dalla somma di tre quote distinte, di cui due reddituali/retributive ed una contributiva:quota reddituale/retributiva per gli anni maturati sino al 31 [...]

Ci sono delle differenze tra la pensione d’invalidità e inabilità anche se, in ogni caso, sono entrambe derivanti dalla presenza di contribuzione effettivamente versata. In questo approfondimento cercheremo di capire le differenze, i criteri adottati per il calcolo e a chi vengono riconosciute.Pensione di inabilitàrequisiti Prestazione previdenziale (legata ai contributi versati) riconosciuta in caso di assoluta e permanente impossibilità [...]

La legge di stabilità 2013 (legge 228/2012), al fine di rendere meno gravosi i requisiti di accesso alla pensione dopo le modifiche intervenute con la riforma Fornero, ha previsto il “cumulo” gratuito dei contributi versati in due o più gestioni previdenziali differenti.Tale istituto si affianca  a quelli più noti della ricongiunzione e della totalizzazione. Con [...]

L’inabilità rappresenta sicuramente la peggior situazione in cui si possa trovare un individuo: impossibilità a svolgere qualsiasi tipologia di lavoro e necessità di cure e assistenza continua. In questi casi è prevista la cosiddetta “pensione di inabilità”, in questo articolo cercheremo di capire che ne ha diritto, l’importo e come si richiede, assieme ad altre [...]

Il nostro ordinamento riconosce molteplici prestazioni a tutela dell’invalidità di cui spesso poco si conosce e che, invece, sarebbe bene approfondire.Da un lato ci sono prestazioni di invalidità previdenziali (legge n. 222/1984) erogate nei confronti dei lavoratori dipendenti e autonomi (artigiani, commercianti, coltivatori diretti, mezzadri e coloni) come l’assegno ordinario d’invalidità o la pensione d’inabilità, [...]

Di cosa si trattaLa pensione supplementare è una prestazione che spetta al lavoratore già titolare di una pensione quando i contributi ulteriormente versati all’INPS non sono sufficienti per raggiungere il diritto ad un’altra prestazione pensionistica autonoma.A chi spettaAi lavoratori dipendenti del settore privato cui sia stata già liquidata una pensione principale. In questo senso, la [...]

L’assegno sociale

Di cosa si trattaE’ una prestazione assistenziale che serve a tutelare le fasce più deboli, cioè coloro che non godono di alcuna prestazione pensionistica e possiedono redditi ai limiti della soglia della povertà.I beneficiari dell’assegno sociale sono oltre 600 mila, per lo più donne che non hanno mai lavorato. A loro spetta un importo mensile [...]

La pensione ai superstiti è una prestazione che viene erogata al coniuge superstite del lavoratore (indiretta), pensionato (reversibile) deceduto. Si tratta di una prestazione che spetta sempre al coniuge nella misura del 60% della pensione maturata dal defunto.La pensione superstiti è riconosciuta in base al rapporto matrimoniale civile. In caso di separazione consensuale al coniuge [...]

Dal 1° gennaio 2011, l’articolo n. 18 della legge 111/2011, prevede che la percentuale della pensione spettante al coniuge superstite (60%) di un lavoratore iscritto nell’ambito del regime dell’AGO e delle forme esclusive o sostitutive nonché della Gestione Separata INPS subisca una riduzione in misura pari al 10% in ragione di ogni anno di matrimonio [...]

1 2 3